Sito web di Antonio Conte artista

Aperitivo con l'Artista | Marco Parente​

Aspetto che si combatta la guerra che renderà il mondo sicuro per l’anarchia e aspetto l’appassire definitivo di tutti i gioverni.

E poi il grande fratello ci ha sbattutto in faccia tutto come sempre, non per informarci, non per renderci coscienti, senzienti. Non per indignarci forse finalmente, in fondo mica sono barattoli di pomodoro contro inutili quadri,  non sono vernici contro un palazzo. No, è molto meno, vale molto meno. E così un poco alla volta tutti i giorni, come sempre, ci siamo abituati anche a questo.  A far diventare normalità e trafiletti su un giornale tutto ciò che normalità non è”.
 
Dalle pagine di un diario recente:
“Volevo concentrarmi solo sul mio piccolo mondo interiore ma come si fa quando fuori è tutto così assurdo e sbagliato?
E soprattutto che senso ha?
Sono stati giorni intensi, ricchi e stracolmi di emozioni. Sono ancora scosso. Credo che Marco Parente mi abbia dato tanto. Ne parleremo, sentiremo ancora l’eco. Io per adesso sto cercando le parole per esprimere tale contezza come direbbe King, ma trovo solo colori in giro.
Amereste di meno uno scorpione perché si comporta come tale?
Lawrence Ferlinghetti
 
Questi piccoli pezzi in mostra sono Rivoluzione.
Mi sono lasciato ispirare dai testi di Marco Parente , dalla sua rivoluzione gentile e ho realizzato nuovi lavori che hanno trovato posto e spazio e aria nel mio mondo, il mio cuore pulsante, una piccola galleria resistente che non potrebbe esistere senza il noi che tutti insieme stiamo costruendo.

Attraversiamo la linea gialla che ci divide e lasciamoci trasportare. Io lo sto facendo.